Accedi con
oppure

5 idee originali per farcire le crepes

Le crêpes, in italiano le crespelle, sono sottilissime frittatine a base di latte, uova e farina, che si prestano a mille gustose preparazioni che permettono di soddisfare i gusti di tutti.
Con che farcitura sono più buone? Cioccolata o frutti di bosco? Ecco i 5 modi più originali per farcire le crepes:

1 . La farcitura più comune è la cioccolata, come la Nutella.
Per spalmarla occorre prima applicarla su metà crepe, che verrà poi piegata a metà. Qui si spalmerà di nuovo la cioccolata, per poi chiuderla una seconda volta, formando un triangolo.
In aggiunta, anziché lo zucchero a velo si potrà guarnire con della polvere di cacao dolce.

2 . La crêpe ai frutti di bosco ha un gusto meno dolce, ma che si accompagna benissimo al sapore della crespella.
Per la sua composizione, i frutti di bosco devono essere abbondanti all’interno della crepe, e una volta chiusa dovrà essere ultimata con dello zucchero a velo e un cucchiaio di frutti di bosco, in modo da gustare il piatto fino all’utimo morso.

3 . La crêpe con il gelato non è facile da trovare come le altre farciture, in quanto occorre un piatto e una forchetta per mangiarla.
Le due palline di gelato vengono messe al centro della crepe, e piegata su se stessa una sola volta. Come sempre, verrà coperta di zucchero a velo e cioccolata fusa.
Si può trovare come dessert nei ristoranti.

4 . La crêpe può essere usata come vassoio sui cui adagiare della frutta, come banane a fette, kiwi e fragole.
Il gusto semplice e neutro della crespella è perfetto per accompagnare qualsiasi tipo di frutta, assieme alla panna montata e qualche salsa dolce, ad esempio del caramello o uno yogurt bianco.
Si può trovare soprattutto in estate.

5 . Una tipologia di farcitura più particolare proveniente da Parigi è la crêpes all’uovo: una volta ottenuta la tradizionale crespella, basta posizionarci al centro un uovo, che grazie al calore della piastra si cuocerà all’occhio di bue.
Poco prima di ultimare la cottura, la crêpe verrà piegata su se stessa, lasciando intravvedere l’uovo all’interno.

Seguici su Facebook e scopri il meglio dello street food

1
Precedente Sucessiva

Chiudi la gallery Torna su