Accedi con
oppure

Ricetta vegan: burger di quinoa

Quante volte vi sarà capito di ricevere a cena amici vegetariani e non sapere cosa preparare?
La risposta è semplice: realizzate i burger di quinoa!
Sono un piatto sfizioso che si può gustare al piatto con un’insalatina o un contorno a piacere, oppure per farcire un panino integrale.

La quinoa può essere l’ingrediente principale, leggero e nutriente al tempo stesso, altrimenti può unirsi a legumi lessati, patate e carote , zucchine, broccoli o verdure di stagione grattugiate o affettate a cubetti.
Noi vi proponiamo la ricetta di un burger di quinoa e fagioli cannellini, adatto a tutti: vegan e gluten free.

Grazie alle mille proprietà della quinoa, risulta un alimento particolarmente ricco di proprietà nutritive.

Ricetta

Ingredienti

  • 100 gr di quinoa
  • 200 gr di acqua
  • 100  gr di fagioli cannellini già cotti
  • 1 cucchiai di fecola di patate + 1 cucchiai di acqua (per addensare e legare, in sostituzione delle uova)
  • mezza cipolla rossa
  • mandorle
  • paprika

Mettete la quinoa in un tegame con l’acqua e portate ad ebollizione, quindi lasciare cuocere per circa 15 minuti. Spegnete la fiamma e lasciare riposare la quinoa per altri 10 minuti. Sgranate la quinoa con una forchetta.

Frullate i fagioli con la cipolla, il sale e la paprika, le mandorle tritate, la fecola di patate stemperata in acqua, fino ad ottenere un composto sodo e facilmente lavorabile. Regolate di sale, quindi forma delle polpette che appiattirai a mò di hamburger.

Scaldare un tegame ampio e piatto con dell’olio e quando sarà ben rovente, cuocere gli hamburger (2-3 minuti per lato) fino a doratura.

Si possono anche preparare i burger di quinoa in anticipo e surgelarli, sarà sufficiente scongelarli prima di cuocerli.

Seguici su Facebook e scopri il meglio dello street food

1
Precedente Sucessiva

Chiudi la gallery Torna su