Accedi con
oppure

Farina di ceci. Istruzioni per l’uso

La farina di ceci è un ottimo sostituto della comune farina bianca, è più salutare e nutriente.

Fin dall’antichità, è sempre stata considerata un toccasana. E’ più economica del grano, è ricca di proteine, fibre e carboidrati e viene spesso utilizzata nelle più moderne ricette vegane e vegetariane.
E’ indicata anche per le persone affette da celiachia, perché non contiene glutine!

E’ facilissima da realizzare a casa. E’ sufficiente avere a disposizione un robot da cucina e una confezione di ceci essiccati; una volta sciacquati, lasciarli a riposare tutta la notte sotto un telo e successivamente tostarli in forno per 15-20 minuti circa, lasciare raffreddare e passarli al mixer.
Si otterrà una polvere molto chiara e fine che potrete utilizzare per diverse preparazioni:

Farinata
La farinata di ceci, anche conosciuta come fainà o cecina, è una torta salata molto bassa, preparata con farina di ceci, tipica della Liguria.

Panelle
La panella, è una frittella di farina di ceci, tipico cibo da strada della cucina palermitana.

Panissa
La panissa è un piatto tipico della cucina ligure per il quale si usano gli stessi ingredienti della farinata di ceci, con l’esclusione però dell’olio di oliva.
Può essere servita a cubetti, fredda o tiepida, condita con olio e limone. Oppure si friggono le striscioline in abbondante olio, dando origine alle Fette, analoghe alle panelle palermitane; si servono dentro un panino speciale, a forma di piccola focaccia bianca: sono le “fette con le fugassette”.

Potete mangiare le autentiche a Fette Panissa, storico locale in pieno centro a Savona.

5e5
Torta di ceci al forno servita in una morbida focaccia o pan francese (francesino). È la corrispondente toscana della farinata di ceci, a base di farina di ceci.
Nasce a Livorno e deve il nome al costo originario del panino: 5 centesimi di pane e 5 di torta.

A livorno, l’Antica Torteria Al Mercato Da Gagarin è famosa per il suo 5e5.
Falafel

Falafel
I falafel sono una pietanza mediorientale costituita da polpette di legumi speziate e fritte.
Tra i legumi più utilizzati le fave, i ceci e i fagioli tritati e conditi con sommacco, cipolla, aglio, cumino e coriandolo. Sostituivano la carne nei giorni del digiuno dei copti egiziani.

Potete trovare i migliori falafel da Denzel, hamburgeria Kosher o Kasher a Milano.

Segreto di bellezza
Scrub per il viso fatto in casa: ciotolina 3 cucchiai di farina di ceci, 3 di di mandorle, 3 di zucchero di canna, 1 di olio d’oliva e acqua sufficiente a rendere il composto omogeneo ma non eccessivamente liquido.

Seguici su Facebook e scopri il meglio dello street food

1
Precedente Sucessiva

Chiudi la gallery Torna su