Accedi con
oppure

Martedì grasso, tradizione e Pancake Day

Il Martedì Grasso nella tradizione cristiana è il giorno che precede l’inizio della Quaresima, periodo dedicato al digiuno e alla penitenza.

Ma lo sapete perché si chiama Martedì Grasso? Ve lo diciamo noi!
Si narra che in queste giornate si dovevano mangiare tutti i cibi grassi rimasti per casa che non si sarebbero potuti consumare nel periodo della Quaresima.

Il Martedì Grasso precede il mercoledì delle Ceneri ed è noto nei paesi anglosassoni come Shrove Tuesday, martedì della confessione (il termine shrove deriva dal verbo to shrive, confessarsi, ottenere l’assoluzione), e negli Usa anche come Pancake day (Giornata della frittella Pancake). In questa giornata si svolgono divertenti competizioni in cui i partecipanti devono correre con una padella al cui interno si trova una frittella fredda.

La tradizione racconta che una signora stava preparando dei pancake all’interno della propria casa quando sentì il suono delle campane che segnavano l’inizio della messa. Uscì di fretta dirigendosi verso la chiesa con ancora i pancake nella padella e, per non farli bruciare, la signora continuava a lanciarli per aria.
Nacque così la tradizione della Pancake race!

Ancora in numerosi paesi di tutto il mondo il Pancake Day è una giornata all’insegna del divertimento, dei giochi e del buon cibo. Nei villaggi le donne si sfidano in una corsa alquanto bizzarra, devono correre fino alla chiesa con in mano una padella e una frittella calda.
Ci sono vere e proprie gare di corsa con una padella e una frittella da girare almeno tre volte nel tragitto. Pare che la tradizione ricordi una donna che corse con la padella finendo di cucinare in strada perché era in ritardo per la messa.
Prima di completare la gara devono però lanciare la frittella in aria almeno tre volte.

Anche la ricetta del pancake ha origini antichissime e sembra si stata pubblicata per la prima volta nel 1434!

Se volete provare anche voi, abbiamo preparato nella gallery sopra la nostra ricetta dei pancake americani in stile street food.

 

Seguici su Facebook e scopri il meglio dello street food

1
Precedente Sucessiva

Chiudi la gallery Torna su