Accedi con
oppure

Nutella fatta in casa: svelato il segreto

La Nutella è ormai da decenni la cioccolata spalmabile preferita da grandi e piccini e la più famosa in assoluto.

Anche la versione fatta in casa può riprodurre abbastanza fedelmente la ricetta originale, con le sue nocciole, il cioccolato e il latte, da mangiare spalmandola sul pane, sulle crepes o da gustare direttamente a cucchiaiate.

Tenete presente che se volete una Nutella fatta in casa genuina, dovete scegliere bene il cioccolato. Controllate sempre nelle etichette che la vostra cioccolata contenga il burro di cacao e non i grassi vegetali idrogenati e la percentuale di cacao presente deve essere almeno del 60-70%.
In ogni caso, anche se la vostra cioccolata fatta in casa è salutare, non esagerate mai con le quantità giornaliere: 10-20 grammi al giorno sono più che sufficienti.

Vediamo la ricetta della Nutella fatta in casa:

Ricetta

Ingredienti (per 3/4 persone)

  • 80gr di nocciole
  • 60gr di zucchero di canna
  • 40gr di zucchero semolato
  • 100gr di cioccolato fondente
  • 80gr di burro
  • 100ml di latte scremato

Rompete in tanti pezzi la cioccolata fondente (preferibilmente al 70%), sgusciate le nocciole o acquistate direttamente quelle nei sacchettini, già pulite e pronte per essere usate.
Procuratevi inoltre un mixer.

Fate tostare le nocciole qualche minuto in forno a 50°C.
Nel frattempo, mettete in una ciotola lo zucchero di canna e lo zucchero semolato. Prendete il mixer e iniziate a frullare, fino a che non otterrete una farina. A questo punto aggiungete le nocciole sgusciate e continuate a frullare.
Dopo circa 5 minuti le nocciole e lo zucchero avranno formato una crema.

Se desiderate avere una consistenza un po’ più grumosa e pastosa, non polverizzate completamente le nocciole.

In un pentolino fate sciogliere il burro e il cioccolato fondente. Aggiungete gradualmente il latte finchè non otterrete una crema, quindi unitela al composto precedentemente triturato.
Al posto del burro si può preferire l’olio di semi o un olio di oliva molto delicato (70ml), mentre al posto del latte scremato si può preferire quello di mandorla.

Continuate a mescolare e fate cuocere il tutto per 8-10 minuti, finchè non risulterà densa.
Versate in un barattolo di vetro, chiudetelo bene e riponetelo in frigorifero per almeno 2 ore.

A questo punto la vostra Nutella fatta in casa è pronta da gustare sul pane, sulle crepes, sulle piadine, nelle torte o come meglio credete.
Essendo completamente genuina, dato che non contiene né conservanti né additivi, va conservata al massimo per un mese.

Se invece siete in giro per Torino e vi viene voglia di un dolce waffle con la nutella, cercate Ape Lembo Bistrot. A Padova, Ciokkolatte è famoso per le sue crêpes con nutella e banana fresca.
A Milano, l’Apecar de L’Abeille Gourmande prepara crêpes dolci con farina di frumento.

Seguici su Facebook e scopri il meglio dello street food

1
Precedente Sucessiva

Chiudi la gallery Torna su