Accedi con
oppure

A Bologna per una pausa pranzo veramente originale

Siete in giro per Bologna e volete gustare del cibo tradizionale in versione take away?

Ecco qualche idea per una veloce e originale pausa pranzo a Bologna.

Come da tradizione: Tortellino Bologna
Lo street chef Federico Spisani ha saputo unire modernità e tradizione. Da non perdere il tortellino, tipico bolognese, viene servito in bicchieri di polistirolo da poterlo gustare passeggiando.
La stessa cosa vale per lasagne, tagliatelle, scaloppine e polpette. Una chicca per deliziare i buongustai.

Qualcosa di veramente originale: Bolpetta
Il locale è specializzato in polpette a base di pesce, carne, verdure e classiche. La deliziosa pietanza fritta, al vapore e in umido viene servita in coni da Take-away e barchette di bambù.
Le polpette faranno la felicità di chi ama questo sfizioso prodotto. Specialità da leccarsi i baffi.

Per un pranzo sano: Zazìe
Lo chef Cipriano offre un menù innovativo. Zuppe calde e fredde, cous-cous caldo e freddo, yogurt, frullati, apertivi, centrifughe e frullati sono l’offerta a chi voglia fare una pausa pranzo insolita. I cibi si possono gustare nel locale arredato ecologicamente o in strada.

Tutta femminile: Sartoria Gastronomica
Deve il suo nome alle mamme sarte delle tre donne che hanno ideato il locale a Bologna. Giovanna, in particolare, prepara hamburger con pan brioche.
Gli ingredienti sono senza glutine e molte preparazioni prevedono seitan e tofu. Panini con rosticini, gorgonzola e cipolla caramellata vanno a ruba.

Vero gusto emiliano: Dispensa Emilia
Il locale di Bologna offre un assaggio della cucina tipica emiliana. La specialità sono le tigelle che vengono proposte con varie farciture.
Il prodotto è preparato al momento davanti al cliente che, ordina al banco e consuma al tavolo. Golosi e buongustai troveranno il locale giusto per soddisfare le loro voglie.

Seguici su Facebook e scopri il meglio dello street food

1
Precedente Sucessiva

Chiudi la gallery Torna su