Accedi con
oppure

Porchetta di Ariccia: alla sagra piovono panini

Dal 5 al 7 settembre, 64° edizione della Sagra della Porchetta di Ariccia , la capitale di questa gustosa preparazione che è forse il cibo di strada più diffuso in Italia.

Sono molte le varianti regionali, ma quella di Ariccia è la prima e unica porchetta che fino a oggi, è riuscita a ottenere l’iscrizione nel prestigioso registro europeo delle DOP IGP che ne tutela il nome ed è garanzia di qualità per il consumatore. La Porchetta di Ariccia IGP è può essere preparata dal suino intero ma anche solo della sua parte centrale, in questo caso prende il nome di ‘tronchetto’, che viene cotto e condito allo stesso modo.

La Sagra della Porchetta di Ariccia è un appuntamento di festa nel cuore dei Castelli romani, e anche per quest’anno è previsto il consueto lancio a sorpresa dei panini di porchetta dal carro. Appuntamento molto atteso e apprezzato, completamente gratuito, patrocinato dal Comune di Ariccia, che sta diffondendo la consueta raccomandazione, per mantenere l’ordine pubblico, di non spingere eccessivamente né accalcarsi durante il lancio dei gustosissimi panini alla porchetta. E’ un momento festoso e delicato, perché una grande folla attende il momento fatidico, un po’ diverso come orario e tragitto, anche se il lancio avviene generalmente nel tratto di strada compreso fra la via Appia davanti a palazzo Chigi e la chiesa principale, e sulla piazza centrale di Ariccia, dove si raduna una piccola folla in attesa.

Tradizione, gusto, e divertimento fanno da sfondo a questa festa dal carattere gastronomico, che richiama migliaia di visitatori. L’arte di cucinare le carni di maiale in modo così prelibato ad Ariccia ha origini antichissime. Sembra che fosse tra i piatti preferiti dell’Imperatore Nerone. Ma altre fonti attribuiscono la nascita di questa ‘ghiottoneria’ ad epoche più recenti, per la necessità di eliminare la gran quantità di suini che il principe Agostino Chigi aveva fatto pascolare nei suoi boschi e nel parco del suo Palazzo.

Elena Conti

Seguici su Facebook e scopri il meglio dello street food

1
Precedente Sucessiva

Chiudi la gallery Torna su