Accedi con
oppure

6 buoni motivi per mangiare la quinoa

Il cibo del futuro ha una storia millenaria.

La quinoa (o quinua), cresce sugli altopiani andini da oltre settemila anni. Ma i fan del bio l’hanno scoperta solo ora: questo piccolo seme tondo è nutriente, senza grassi né glutine.

Un mix di qualità che lo rende il pasto ideale di salutisti e maniaci della dieta. L’ Onu,  l’ha dichiarata pianta dell’anno per le sue proprietà nutritive e che della quinoa vuole farne un antidoto alla fame del mondo.

Vediamo alcune delle sue importanti proprietà nutrizionali e curative:

1 . Ottima fonte di proteine vegetali. Ha più proteine e di una qualità migliore degli altri cereali, contiene tutti nove amminoacidi essenziali.

2 . Contiene quasi il doppio delle fibre della maggior parte di altri cereali. Aiuta ad abbassare i livelli di zuccheri nel sangue, abbassa il colesterolo, aumentare il senso di pienezza e aiutare a perdere peso.

3 . E’ versatile e leggera. Sono ottimi gli abbinamenti della quinoa con le verdure e con i legumi. Con i chicchi di quinoa già cotti possono essere preparate delle crocchette o dei burger vegetali. Possono inoltre essere utilizzati per il ripieno di verdure come pomodori, peperoni e zucchine.

4 . Non contiene glutine ed è perfetta per le persone intolleranti al glutine.

5 . Può avere effetti benefici sul metabolismo. Studi hanno evidenziato che usare la quinoa invece del comune pane senza glutine e pasta riduce gli zuccheri nel sangue, l’insulina e i trigliceridi.

6 . E’ utile per perdere peso. E’ noto che alcuni cibi possono facilitare questo processo, accelerando il metabolismo o riducendo l’appetito. La quinoa ha delle proprietà che le permettono di fare entrambe le cose

Per secoli è rimasta confinata sulle Ande, tra Bolivia e Perù, snobbata dai connazionali di città che la declassavano ad alimento semplice, da poveri di campagna. Adesso è all’ultima moda!

Seguici su Facebook e scopri il meglio dello street food

1
Precedente Sucessiva

Chiudi la gallery Torna su