Accedi con
oppure

Halloween è passato: 5 consigli per riciclare la zucca

Halloween è passato e in casa vi è rimasta della zucca?

E’ un ingrediente incredibilmente versatile, che può essere utilizzato quasi interamente, dalla parte interna della buccia ai semi, dalle foglie ai fiori.

Per evitare un inutile spreco di cibo vi suggeriamo come potete riciclare la zucca.

    Maschera per il viso
    La zucca vi fa belle! Potete semplicemente realizzare una maschera multivitaminica per il viso facile ed economica per contrastare i segni del tempo.

    Dovete prima bollire la zucca, in modo che possa essere frullata agevolmente per ridurla in un composto facile da applicare sul viso.

    Ha proprietà decongestionanti ed è ricca di vitamina A e sali minerali, combatte i radicali liberi e distende la pelle. La tenete sul viso per 15 minuti e si risciacquate con acqua tiepida.
    Per una variante per pelli molto secche si può aggiungere un cucchiaio di miele.

    Marmellata
    Davvero un peccato non approfittare della polpa della zucca. Per non sprecarla, meglio tagliarla a dadini (eliminando di semi) e trasferire il tutto in pentola con qualche cucchiaio di zucchero. Dopo aver lasciato macerare per una mezza giornata, unite cannella, noce moscata, liquore all’amaretto e succo di limone con scorza grattugiata.

    Dopo un’ora di cottura, avrete una marmellata pronta per finire nel vasetto di vetro o direttamente in una crostata.

    Semi tostati
    I semi di zucca si possono utilizzare come spezza-fame o come snack.
    Sciacquate i semi sotto l’acqua corrente e lasciateli scolare per un po’. Lasciateli asciugare.
    Nel caso in cui vogliate dei semi più salati, potete immergerli in una soluzione composta da 2 tazze di acqua e 1/4 di tazza di sale per una notte, quindi fateli asciugare per un giorno.
    Mettete della carta da forno su una teglia e deponetevi i semi di zucca con un filo d’olio d’oliva.
    A questo punto, potete condirli cospargendoli con del sale.
    Cuocete i semi in forno a 150° preriscaldato per 45/50 minuti. Ricordatevi di girarli ogni 15 minuti, in modo da farli tostare su entrambi i lati.
    Quando saranno dorati, potrete toglierli dal forno.
    Una curiosità: aiutano a combattere l’insonnia.

    Latte speziato alla zucca
    Il latte speziato alla zucca è una tra le bevande stagionali più amate dai frequentatori delle caffetterie estere.

    Un tocco di zucca nella quinoa
    Tostare la quinoa, nel frattempo lavare ed affettare il porro e farlo stufare in un altro tegame, con poco olio. Aggiungere la zucca tagliata a dadini, salare e spolverare con salvia tritata. Dopo qualche minuto aggiungere anche il tofu tagliato a dadini. Il tutto dovrà cuocere per circa 15 minuti, a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto.

     

    Seguici su Facebook e scopri il meglio dello street food

    1
    Precedente Sucessiva

    Chiudi la gallery Torna su