Accedi con
oppure

Come trascorre il San Valentino a Verona, citta’ degli innamorati

Il giorno di San Valentino è ideale festeggiare con la persona amata in una città che è il simbolo dell’amore: Verona.

Molti sono i luoghi da visitare, mano nella mano e vario è “il cibo di strada“, tipico di questa meravigliosa città e delle sue tradizioni. L’uso di prodotti genuini e ricette tipiche del luogo, realizzate con cura ed igiene, garantiscono pasti e spuntini veloci, caratteristici della città.
I piatti tipici del luogo, tramandati da generazioni, vengono riproposti nelle gastronomie, lungo le vie e nelle piazze di Verona. Stracotti o spezzatini di cavallo da gustare sul posto o portare in altri luoghi, per un picnic all’aperto, se il tempo lo permette. Da non dimenticare un assaggino delle tartare o degli sfilacci di cavallo o del gustoso e tradizionale ragù di asino, che i veronesi chiamano “musso“, della Macelleria Avesani.

Verona è una meta turistica durante tutti i mesi dell’anno. William Shakespeare la rese famosa, dopo avervi ambientato un suo capolavoro: Romeo e Giulietta. La casa di Giulietta è visitata dagli innamorati e si trova vicino all’anfiteatro romano ed alla nota piazza delle Erbe. Poco lontano troviamo anche la casa di Romeo, ma non è possibile visitarla perchè appartiene ad un privato.
Parlando di amore e di dolcezza, non possiamo dimenticare i biscotti, realizzati proprio in ricordo del grande amore veronese tra Giulietta e Romeo.
Per chi ama la pizza, Il Pizzino da Guido diviene una fermata obbligatoria. Situato in una traversa che porta alla famosa Arena, offre la focaccia di tipo biologico, farcita in vario modo, secondo i gusti: tradizionale quella con il baccalà.

Vicino a piazza delle Erbe, nella Bottega della Gina, è possibile trovare vari tipi di pasta d’asporto, in particolare da non perdere i tortellini mentre si passeggia attraverso i mercatini della famosa zona. Il condimento varia a seconda della stagione: ricordiamo quelli con lo speck e le castagne, con i pomodori ed alla parmigiana.
Vicino ad un altro quartiere tipico della città, San Pancrazio, troviamo invece vari tipi di hamburger, con la carne che arriva da allevamenti dei monti Lessini, che fanno arco alla ridente cittadina veronese. Per chi ama il dolce, sempre vicino a Piazza delle Erbe la Pasticceria De Rossi offre i baci di Giulietta e Romeo nella variante bianca e nera in onore dei due innamorati. Il gusto di mandorla e di nocciola li rende una prelibatezza.

San Zeno, oltre ad essere una famosa zona, con una chiesa storica, ospita una gelateria, Zeno Gelato e Cioccolato, in cui gustare un gelato ed un cioccolato degno delle migliori tradizioni veronesi. La zona non è esattamente al centro della città, ma nel giorno degli innamorati vale la pena di allungare il percorso, per apprezzare la dolcezza di questo nettare degli dei. Particolari sono le specialità del luogo, i cioccolatini boeri con la ciliegina all’interno, precedentemente immersa nelle grappe realizzate con i recioti valpollicellesi. Un’altra pasticceria è la Flego, in cui si può gustare torte di ogni tipo artigianale e tradizionali, della misura di un pasticcino.

San Valentino a Verona è davvero magico, negozietti di souvenir di ogni tipo, di gioiellini artigianali, che ricordano la cittadina veneta e la sua romantica bellezza.

Perlini è un’altra famosa pasticceria, non immersa nel traffico, ma meta di una dolce visita nel giorno degli innamorati. Qui possiamo trovare pasticcini e dolci tradizionali in Italia, di grande e piccola pasticceria e di tutte le regioni italiane e Paesi esteri. Gli ingredienti sono di prima qualità ed è impossiblile non ricordare la torta millefoglie allo stracchino, celebre specialità.

A San Valentino poi Verona si veste di fiori e di cuori: uno grandissimo aspetta tutti gli innamorati e, per l’occasione, la festa si completa con stand gastronomici ed eventi di ogni tipo. Musica lirica, teatro, cinema, concerti, strade illuminate ed agghindate per festeggiare l’amore e tutti gli innamorati. I ristoranti e le gastronomie offrono speciali menù a tema, da consumare tranquillamente passeggiando.

Seguici su Facebook e scopri il meglio dello street food

1
Precedente Sucessiva

Chiudi la gallery Torna su