Accedi con
oppure

Le 5 tendenze del Cibo di Strada per il 2016

Lo street food sta vivendo il suo periodo d’oro.
I camioncini che reinventano il cibo di strada in chiave raffinata ma non troppo, stanno diventando le nuove destinazioni del gusto.

Porchetta, lampredotto, arrosticini, gelati artigianali, piadine, sfincioni e pani câ meusa, fritti e frittini, non c’è limite, vanno in giro per l’Italia, si arricchiscono di novità che vengono rielaborati in chiave ghiotta e costano poco.

Come vuole il nostro manifesto, le caratteristiche principali del cibo di strada sono il legame col territorio e con le tradizioni, il cibo di strada deve potersi mangiare ovunque e con pochi soldi, e soprattutto deve procurare una sensazione non solo di sazietà ma di benessere.

Vediamo quelle che sono le tendenze del Cibo di Strada per il 2016, un settore che va sempre più di moda:

1 . Tradizione
Il cibo, come il dialetto, è un elemento fondamentale d’identità.
Ogni regione e ogni provincia, se non ogni comune, rivendica il suo street food che, anche se simile a quello dei vicini, avrà sempre un’interpretazione originale e creativa.

2 . Bio, veg e gluten free
Le tre paroline magiche degli ultimi anni, approderanno anche nei cibi di strada.
Salute o scelta etica, si tratta di target sempre più ampi che anche lo street food deve farsi scappare.

3 . Gelato artigianale e gourmet
Il gelato continuerà a tirare spingendo su genuinità, ingredienti, lavorazione e, soprattutto, dall’iperlocalizzazione dei gusti.
Per provarne sempre di diversi in ogni parte d’Italia.

4 . Etnico
I foodtruck sono spesso piccoli giri del mondo per il palato e questo aspetto prenderà sempre più piede.

5 .  Motori
La moda dei food trucks sta prendendo sempre più velocità.
Sono sempre di più le persone che intraprendono questa esperienza emozionante legata alla sostenibilità.
Almeno per una volta siamo stati tutti clienti dei camioncini che sostano nei piazzali dei concerti o degli stadi, ora si sta celebrando una rinascita elegante del genere, con i food truck “a tema”.

Seguici su Facebook e scopri il meglio dello street food

1
Precedente Sucessiva

Chiudi la gallery Torna su