Accedi con
oppure

Ricetta modenese della torta salata di ricotta e spinaci

La torta salata di ricotta e spinaci è tipica di Marzo in terra emiliana.
Il ripieno è molto simile a quello dei tortelloni modenesi ma è racchiuso in una sfoglia che lo rende molto simile all’erbazzone reggiano.

La preparazione è molto semplice. Ecco come fare:

Ricetta
Ingredienti per 8 persone

  • 1 kg di spinaci
  • 300 g di ricotta
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • sale fino
  • maggiorana
  • 2 uova di gallina
  • pepe nero macinato
  • 500 g di pasta sfoglia.

Prendete gli spinaci e selezionate le foglie, quindi metteteli in una pentola, portateli sul fuoco e fateli bollire per 10 minuti a fuoco moderato. A metà cottura unite un pizzico di sale e una volta cotti trasferite gli spinaci in un colino. Pestateli con un cucchiaio, strizzateli e togliete i residui d’acqua.
Tritate il composto su un tagliere aiutandovi con la mezzaluna, quindi trasferite gli spinaci in una terrina e mescolateli con parmigiano reggiano grattugiato, uova sbattute, ricotta, un pizzo di maggiorana, pepe che avrete appena macinato e un pizzico di sale.

Prendete la pasta sfoglia e dividetela a metà formando due dischi molto sottili. Prendete una placca da forno di forma circolare (diametro di 26 cm) e foderatela di carna da forno. Quindi adagiate il primo disco di pasta sulla placca e punzecchiatelo con i denti della forchetta. Cospargete il disco del composto preparato in precedenza e livellatelo. Coprite il tutto con il secondo disco di pasta sfoglia, sigillando i bordi.
Spennellate con l’uovo la superficie ed infornate la placca a forno preriscaldato a 200°C per 30 minuti.

Seguici su Facebook e scopri il meglio dello street food

1
Precedente Sucessiva

Chiudi la gallery Torna su